Paralympic Games

“le emozioni dello sport non hanno barriere”

visioni alternative delle paralimpiadi di Torino 2006, Pechino 2008 e Vancouver 2010, progetto di Manuel Giacometti,

EVOLVE E DIVENTA:

SPORT EMOTIONS: (UN)LIMITED

Dopo il viaggio umano delle paralimpiadi invernali di Torino 2006, dopo l’incredibile testimonianza di Beijing 2008, ecco Vancouver 2010.
Il racconto racchiuso in questo portfolio è stato realizzato con immagini scattate da Manuel Giacometti, fotografo impegnato da anni nel mondo dello sport dei diversamente abili.

Protagonisti sono gli atleti che testimoniano l’avventura a cui hanno partecipato e che…

… “LE EMOZIONI DELLO SPORT SONO ILLIMITATE”

Il mio intento, come quello dell’Associazione Sportiva-Mente Liberi, è di trasmettere le immagini dello sport degli atleti paralimpici al di là di ogni apparente limite, introducendo nello spettatore l’emozione pura derivante dall’azione sportiva, piena di Vita, Colori, Movimenti Danzanti, Agonismo, Fraternità.
“Invito le persone ad emozionarsi, a lasciarsi cullare da queste immagini per superare qualsiasi barriera, visibile o invisibile, che sia”